Caf Centro di assistenza fiscale di Bologna e Provincia di ASPPI, ti aiuta ad assolvere in modo rapido e sicuro tutti gli obblighi di legge in materia fiscale e a prezzi competitivi. Condizioni privilegiate sono garantite a chi si rivolge per la prima volta ad ASPPI Caf per la propria dichiarazione dei redditi. Uno speciale bonus viene riservato ogni anno al socio che “porta un amico” ai nostri sportelli.

 

Contatti

 

fiscale@asppi.bo.it

Manuel Benni (responsabile)

diretto 051/277.147 - manuel.benni@asppi.bo.it

 

Barbara Dominici

diretto 051/277.137 - barbara.dominici@asppi.bo.it

 

Carla Miele

diretto 051/277.138 - carla.miele@asppi.bo.it

 

 

Servizi su appuntamento

 

Bologna  Via Testoni, 5  Tel. 051277111

 

Bologna  Via Emilia Levante, 137/B  Tel. 051549610

 

Bologna  Via M.L. King, 47/A  Tel. 051401007

 

Bologna   Via Papini, 4/A  Tel. 0514187673

 

Casalecchio di Reno  Via Bazzanese, 32/5

 Tel. 051570088

 

Imola Via Cerchiari, 1/C  Tel. 054230884

 

 

.

Dichiarazione di successione

La successione è un processo giuridico che comporta il trasferimento del patrimonio ereditario dal soggetto defunto al suo successore.

Per patrimonio ereditario si intende l’insieme dei rapporti patrimoniali attivi e passivi che fanno capo al defunto al momento della sua morte.

 

 

Documentazione necessaria

 • certificato di morte

 • stato di famiglia del decuius alla data del decesso

 • stato di famiglia degli eredi e legatari

 • codici fiscali del defunto e degli eredi in fotocopia

 • residenze del defunto e degli eredi

 • testamento (se esistente)

 • atti di acquisto terreni e fabbricati

 • atti di donazione stipulati in vita dal decuius e atti di vendita stipulati negli ultimi sei mesi di vita

 • successioni precedenti

 • certificati o visure catastali (se in possesso)

 • documentazione riguardante eventuali variazioni dei fabbricati (condono–ampliamento–planimetrie–frazionamenti - mod. 44–mod. D–mod. 3/SPC)

 • per i terreni: certificato di destinazione urbanistica da richiedere all’ufficio tecnico del comune di appartenenza

 • per conti correnti bancari o postali: dichiarazione della banca o della posta del saldo e interessi alla data del decesso

 • per azioni o titoli: certificazione della banca

 • dichiarazione di altre somme maturate e non riscosse

 • fattura spese funebri

 • spese mediche sostenute negli ultimi sei mesi di vita

 • mutui ipotecari: certificato bancario relativo al debito alla data del decesso e contratto stipula mutuo

 

 

Imposte

I trasferimenti di beni sono soggetti all'imposta di successione con le seguenti aliquote, sul valore complessivo netto dei beni:

 • il 4% nei confronti del coniuge e dei parenti in linea retta con una franchigia di un milione di euro per ciascun beneficiario;

 • il 6% nei confronti degli altri parenti fino al quarto grado e degli affini in linea retta, nonché degli affini in linea collaterale fino al terzo grado, con una franchigia di 100.00,00 euro per ciascun fratello o sorella;

 • l'8% nei confronti degli altri soggetti.

Se il beneficiario è persona portatrice di handicap riconosciuto grave ex L. n. 104/1994 la franchigia è di un milione e mezzo di euro.

 

 

Quando

 

L'obbligo di presentare la dichiarazione di successione sussiste solo nel caso in cui nell’ eredità vi siano beni immobili che si trovano sul territorio italiano o diritti reali immobiliari sugli stessi.

La presentazione della dichiarazione di successione deve avvenire entro 12 mesi dalla data di apertura della successione, corrispondente, in genere, alla data di morte del contribuente, su apposito modulo (modello 4) reperibile presso ogni ufficio locale o sul sito internet dell'Agenzia.

Non vi è l'obbligo di presentazione della dichiarazione di successione quando concorrono le seguenti condizioni:

 • l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto

 • l'attivo ereditario ha un valore non superiore a € 25.823,00

non vi sono beni immobili.

 

 

Tipologie

 

La successione può essere Legittima o Testamentaria:

 • Legittima, quando gli eredi succedono al defunto automaticamente in forza di legge, cioè quando il defunto non ha lasciato testamento.

 • Testamentaria, quando il defunto ha lasciato testamento e pertanto i suoi beni saranno devoluti ai suoi successori conformemente alle sue volontà.Entro il 10 NOVEMBRE 2015  Termine per la trasmissione telematica della dichiarazione integrativa.

 

Area Riservata

ASPPI Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari.

Sede Provinciale Via Testoni 5 - 40123 Bologna

Tel. 051 277111 | Fax 051 277160 | email: asppi@asppi.bo.it

Codice fiscale 80038950376 | ASPPI è una associazione no profit

 

web editor www.asppinext.com | Facebook | Tumblr | YuotubeAdobe Connect Webinar | Linkedin | Twitter | Sound Cloud.de | Vimeo | Dropbox | Instagram | Wnext